risotto alle carote vegan

INGREDIENTI

  •  cipollotti,
  •  carote (80 g circa),
  •  litro di brodo vegetale, 
  • cucchiaio d’olio extravergine di oliva,
  • sale,
  • pepe,
  • di riso

PREPARAZIONE

Pulire i cipollotti eliminando le radichette, lo strato più esterno e lavarli sotto acqua fresca. Affettarne la

parte bianca.

Lavare le carote, spuntarle ed affettarle nello spessore di 2-3 millimetri.

Scaldare il brodo.

Mettere in una pentola da minestra l’olio e i cipollotti. Farli dorare su fiamma media, quindi unire un paio

di cucchiai di brodo vegetale e cuocere per un paio di minuti.

Unire le carote, mescolare e lasciar sfrigolare per qualche minuto.

Aggiungere 1 mestolo di brodo vegetale, un pizzico di sale, una grattugiata di pepe e cuocere per 10 minuti

a fiamma media coperto. Mescolare di tanto in tanto ed aggiungere altro brodo vegetale se il fondo di

cottura dovesse asciugarsi troppo.

Trascorso il tempo di cottura scoperchiare, far asciugare eventuale liquido in eccesso ed unire il riso.

Farlo tostare per un minuto, quindi unire 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i

minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).

Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare

che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo.

A fine cottura far riposare un paio di minuti prima di servire.

Annunci

PATATE EGIZIANE

Ingredienti: 800gr. patate, sale, 200gr. prosciutto cotto magro, 100gr. burro, noce moscata, 1 cucchiaio salsa pomodoro, 2 tuorli, pepe.
Sbucciate le patate, lavatele e lessatele in acqua salata. Nel frattempo tritate molto finemente il prosciutto cotto. Scolate le patate e passatele allo schiacciapatate, raccogliendole nello stesso recipiente di cottura, conditele con una noce di burro (25gr.) e rimettetele sul fuoco, rimestatele con un cucchiaio di legno fino a che avranno perso ogni traccia di umidità. Togliete quindi le patate dal fornello e incorporatevi il prosciutto cotto, la salsina di pomodoro, i due tuorli, un grosso pizzico di pepe e un pochino di noce moscata grattugiata. Con il composto ottenuto, passato poco per volta attraverso una tasca da pasticceria, formate sulla piastra del forno imburrata delle piccole piramidi a spirale, che spennellerete con il restante burro fuso e infornerete a 180° per 15 min. Trascorso questo tempo, prelevate le patate con una palettina, disponetele sul piatto da portata e servitele subito, ben calde.

BISCOTTI CON LA SPARABISCOTTI

Ingredienti:
300 g farina ,
200 g burro morbido ,
110 g (ho fatto metà semolato metà a velo) ,
20 g fecola di patate ,
60 gr di albume, 
scorza di limone grattugiata


preparazione

Montare il burro a crema con una forchetta fino a che non sarà 

diventato chiaro e spumoso.

Aggiungere lo zucchero e continuare a montare.

Aggiungere l’albume, quindi le farine setacciate insieme e la

buccia di limone

Quindi mettere il composto nella sparabiscotti e “sparare”

direttamente sulla teglia (perchè se imburrate il composto non si

stacca dall’apparecchio). Mettere in forno caldo a 160° per 10-15

minuti fino a chè non saranno dorati.

Per una variante all’Ovomaltina, aggiungere 4-5 cucchiai di

Ovomaltina in ¼ dell’impasto.

MINESTRA PIEMONTESE

Ingredienti

  • 400 gr di ceci, 
  • 1 cipolla, 
  • un ciuffo di prezzemolo, 
  • un rametto di basilico, 
  • 1 manciatina di funghi secchi, 
  • 500 gr di carne di maiale mista, 
  • 3 patate, 
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro, 
  • sale, 
  • pepe,
  •  30 gr di parmigiano grattugiato. 

preparazione

Mettete a bagno i ceci per 12 ore in acqua tiepida. Al momento della preparazione, fateli lessare in acqua leggermente

salata fino a che li sentirete ben teneri. Fate attenzione che non si scuociano, Preparate un battuto con la cipolla, un ciuffo

di prezzemolo e una parte delle foglie del basilico. Mettete il tutto in una casseruola, unite i funghi precedentemente

ammorbiditi in acqua calda, ben lavati e tagliuzzati grossolanamente, i ceci scolati dall’acqua di cottura, la carne tagliata a

pezzi, le patate tagliate a spicchetti, la salsa di pomodoro, una manciata di sale e una presa di pepe. Coprite con circa due

litri di acqua e fate cuocere per 2 ore, a fiamma bassa. Servite la minestra cosparsa con il restante basilico tritato e con il

parmigiano grattugiato.

Coniglio Ripieno

Ingredienti:

  • Un coniglio di 1,300 kg.,
  • 100g. di polpa di vitello,
  •  100g. di lonza di maiale,
  • 50g. di prosciutto crudo, 50g. di salsiccia, 20g. di
  • funghi secchi, 
  • 4 cuori di carciofo surgelato, 
  • mezza cipolla,
  •  latte, 
  • panna, 
  • la mollica di un panino, 
  • un cucchiaino di prezzemolo tritato,
  •  un pezzetto di rete di maiale, 
  • olio,
  •  burro,
  •  brodo, 
  • un uovo, 
  • sale ,
  • pepe

Preparazione:
Fatevi disossare dal macellaio il coniglio nella

parte centrale (spina dorsale e costole). Passate

insieme nel tritacarne, il vitello, la lonza, il

prosciutto e la salsiccia. Ammorbidite i funghi in

acqua tiepida, lavateli ben bene, strizzateli,

tagliateli grossolanamente e fateli insaporire con

20g. di burro e un cucchiaio di olio, la cipolla

tritata e i carciofi tagliati a fettine sottilissime.

Mettete le carni tritate in una terrina e unitevi

la mollica del pane precedentemente ammorbidita

nel latte, poi strizzata e sbriciolata, l’uovo, il

prezzemolo e il composto di funghi e carciofi.

Salate, pepate, unite 2 cucchiai di panna,

mescolate e riempite il coniglio con questa

farcia.Cucite l’apertura sul ventre, salate, pepate

e avvolgete il coniglio nella rete di maiale.

Mettetelo in una pirofila con 3 cucchiai di olio,

coprite con un foglio di alluminio e passate in

forno caldo a 200ø per 90 minuti circa, togliendo

l’alluminio dopo un’ora e bagnando di tanto in

tanto con qualche cucchiaio di brodo.