BRIOCHES ALLE PERE

Ingredienti

  • pasta sfoglia 
  • 1 kg di pere mature, 
  • 20 gr di marmellata di albicocche,
  •  6 uova, 
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • , 200 gr di zucchero, 
  • 1 limone, 
  • 3/4 di latte, 
  • 20 gr di uvetta,
  •  cannella.

preparazione

stendete la pasta se la comprate gia pronta. Fare cuocere le pere con lo zucchero vanigliato, due cucchiai di zucchero,

un pizzico di cannella, il succo del limone e un bicchiere d’acqua. Preparare a parte una crema inglese con le uova, il

latte, lo zucchero e la vaniglia, unire le pere, la marmellata di albicocche, un po’ di crema e l’uvetta. Riempire tutta la

superfice e piagare come un fazzolettto tagliare a quadrotti e incidere la superfice mettere in frigo.

dopo una mezzora mettere a forno gia caldo avendo cura di spennellare la superfice con acqua e zucchero

in forno a 180 g per 20 minuti

Servire con il resto della crema a parte.

Annunci

MUFFIN AL CIOCCOLATO CON ARANCIA E GLASSA

Ingredienti

  • 225 g di farina,
  • 50 g di cacao in polvere,
  • 2 arance,
  • 125 ml circa di latte,
  • 3 cucchiaini di lievito in polvere,
  • 1 pizzico di sale,
  • 120 g di zucchero di canna,
  • 150 g di gocce di cioccolato fondente,
  • 2 uova grosse,
  • 90 g di burro
  • , scorze d’arancia per la decorazione,
  • burro per ungere gli stampi.

Per la glassa:

  • 50 g di cioccolato fondente
  • , 25 g di burro,
  • 2 cucchiai d’acqua,
  • 175 g di zucchero a velo.

Preparazione:

Accendete il forno impostandolo su 200°C e che imburriate lo stampo per muffin con 12 formine.

Preparate sul banco di lavoro tutti gli ingredienti che vi servono per realizzare la ricetta. Prima di

entrare nel vivo della ricetta, ricavate la scorza delle arance che dovrete affettare finemente ed il succo

che, invece, dovrete aggiungere a tanto latte quanto ne serve per ottenere 250 ml di liquido. Mentre il

forno raggiunge la temperatura impostata, setacciate in una grande ciotola la farina, il cacao in

polvere, il lievito in polvere ed il pizzico di sale. Aggiungete lo zucchero di canna e le gocce di

cioccolato. In un’altra ciotola, sbattete leggermente le uova ed unitevi il composto di latte e succo

d’arancia ed il burro fuso. Create un buco nel centro degli ingredienti secchi e versatevi gli ingredienti

liquidi. Mescolate brevemente, giusto quanto serve per amalgamare bene gli ingredienti. Riempite le

formine con la pastella per muffins fino a circa 3/4 aiutandovi con un cucchiaio. Infornate e lasciate

cuocere per circa 25 minuti, controllate la cottura infilzando uno stecchino in uno dei muffins, se esce

pulito sfornate i muffins. Lasciate riposare i muffins per circa 5 minuti, quindi potrete estrarli dallo

stampo e farli raffreddare su di una griglia. Per la glassa: rompete la cioccolata fondente in piccoli pezzi

e metterla sul fuoco insieme al burro e all’acqua affinchè si fonda completamente, mescolando

continuamete. Rimuovete dal fuoco il composto di cioccolata ed incorporatevi lo zucchero a velo.

Distribuite la glassa ancora calda sopra i muffins e decorate con le fette d’arancia.

Tortino di carciofi

Ingredienti :

pastasa sfoglia gia pronta

* 6 uova
* 5 carciofi
* poco latte
* 30 g di burro
* sale q.b.

Preparazione :

Togliere ai carciofi le foglie dure, tagliarli a spicchi e cuocerli nel burro, salando al punto giusto

Sistemarli in nuna pirofila imburrata versandovi sopra le uova sbattute con sale e poco latte

foderare una teglia con la pasta gia pronta e il composto

Cuocere in forno caldo a 200 g fino a che le uova saranno rapprese.

pudding di banane

ingredienti

  • un latte delle 3 tazze di 1/2 (840 ml)
  • 1/3 di tazza (65 grammi)
  • più 3 cucchiai datavola (40 grammi)  granulato lo zucchero bianco
  • un amido di granturco della 1/4 di tazza(30 grammi) (farina di cereale)
  • 1/8 di sale del cucchiaino da tè 2 grandi uova
  • 1 grande tuorlo d’uovo
  • estratto di vaniglia puro dei 2 cucchiaini da tè
  • burro non salato di 1 cucchiaio da tavola(15 grammi)
  • 6 tuttavia banane mature
  • ciotola  (dell’acciaio inossidabile)

 

sbatti insieme lo zucchero della 1/3 di tazza(65 grammi),

l’amido di granturco, il sale, le uova ed il tuorlo d’uovo.

Sbatti in tazza il latte1/2 (120 ml) . Metta mentre

riscaldate il resto del latte e dello zucchero.

Abbia pronto un setaccio e una ciotola di medie dimensioni fini poichè dovrete

filtrare il pudding dopo che è cucinato.

In primo luogo, risciacqui una casseruola pesante di medie dimensioni con acqua

fredda ed allora agiti fuori l’acqua eccedente.

Fare questo punto impedice il latte bruciacchiare.

Allora versi le 3 tazze rimanenti (720 ml) di latte, con 3 cucchiai

da tavola dello zucchero, nella casseruola e porti appena a ebollizione. Versi

gradualmente il latte caldo nella miscela dell’uovo, sbattente costantemente,

fino a che la miscela non sia liscia.

Trasferisca la miscela del pudding ad una grande,

casseruola basata pesante pulita ed il posto sopra il calore mezzo-basso.

Cucini,mescolandosi costantemente, fino a che la

miscela non si ispessisca alla consistenza di

maionese (circa 2 minuti). Rimuova dal

calore e sbatti nell’estratto di vaniglia e del ìl burro.

Versi tramite il setaccio per rimuovere tutti i grumi che possono

formarsi durante la cottura.

Copra e postonel frigorifero per raffreddare per un’ora o

due (o persino durante la notte).

Per per fare le sciocchezze del pudding

della banana: Prenda 6 o 8 ciotole o vetri di

vino (secondo il formato) e disponga alcuni

cialde o della vaniglia nella

parte inferiore di ogni vetro della

sciocchezza. Dia una piccola a cucchiaiate

della crema sopra i biscotti. Sbucci ed

affetti le banane e disponga uno strato delle

banane sopra la crema in ogni ciotola.

Disponga un altro strato di crema e delle

banane, quindi finisca con uno strato di

crema. I pudding possono essere mangiati

subito o essere disposti nel frigorifero per

parecchie ore. Appena prima che servendo

guarnisca ogni pudding con i dollops di

panna montata morbidamente, di intere

cialde della vaniglia e delle fette di banana.

Scones

Ingredienti:

  • 250g farina

  • 120 ml latte

  • 80g burro

  • mezza bustina di lievito

  • 1 cucchiaio di zucchero

  • sale

  • 1 uovo

Mescolare farina sale e lievito e comporre

la fontana sulla spianatoia, aggiungere il

burro appena tolto dal frigo e impastare

fino a ottenere un impasto tutto sbricioloso

a questo punto aggiungere il latte con

l’uovo sbattuto (conservatene una piccola

parte per spennellare gli scones) e

impastare velocemente, ottenendo un

composto non del tutto regolare, ma

piuttosto irregolare.

Stendere la pasta allo spessore di 1 cm e con

un tagliapasta tondo ricavare gli scones,

spennellare con l’uovo e il latte  tenuto da

parte e infornare a 200° per circa 15 minuti.

Gli scones sono come dei piccoli panini

soffici, di origine scozzese, vengono serviti

spesso con il te’ accompagnati da

marmellate, miele, lemon curd,

Charlotte al Cioccolato


INGREDIENTI

  • cioccolatofondente 150 g.,
  • burro 100g.,
  • latte 1,2 dl
  • ,,zucchero di canna 100g.,
  • uova  1,
  • farina75 g.,
  • pangrattato 75g.,
  • zucchero a velo 30 g
  • .mezzo cucchiaino di lievito vanigliato,
  • un cucchiaino di caffè solubile,
  • sale.

Preparazione:

SPEZZETTATE 100 g di cioccolato e fatelo

fondere con 4 cucchiai di latte in un

pentolino a bagnomaria. Lavorate il burro

con lo zucchero di canna, fino ad ottenere

un composto spumoso, quindi unite il

cioccolato intiepidito, il tuorlo d’uovo, la

farinamescolata con lievito e il

pangrattato. Amalgamate bene il tutto,

montate l’albume a neve con un pizzico di

sale e unitelo delicatamente

all’impasto.IMBURRaTE uno stampo da

charlorte di 1.2 litri, versatevi l’impasto e

cuocete a bagnomaria in forno a 160ø per

circa un`ora e mezza. Poco prima del

termine della cottura mettete mezzo

bicchiere di latte e lo zucchero a velo in un

pentolino, portate a ebollizione, ritirate il

recipiente dal fuoca, unite il cucchiaino di

caffè e il cioccolato rimasto finemente

tritato. Servite il dolce appena sfornato con

la salsa al caffè o con panna leggermente

montata, non zuccherata o crema di mascarpone unita alla panna.

potete e  e dovete farlo a strati cioe l’impasto lo  dividete a meta’ mettondovi in mezzo dei biscotto tipo

savoiardi in mezzo poi come il resto e alla fine guarnite come detto