Soufflé di ricotta al limone

soufle

Ingredienti

1 uovo intero di 70 gr,

1 albume,

20 gr di zucchero semolato,

1 limone non trattato,

50 gr di ricotta light,

1 cucchiaino colmo di fecola di mais o di patate,

burro per gli stampi.

preparazione

Grattugiate la scorza di mezzo limone con una grattugia per formaggi, avendo cura di

prelevare solo la parte gialla. Mettetela in un pentolino con il succo del limone, il tuorlo

dell’uovo, lo zucchero e 4 cucchiai di acqua nella quale avrete diluito la fecola. Cuocete il

tutto a fuoco basso fino ad ottenere una crema. Togliete la crema dal fuoco e unitevi la

ricotta, mescolando bene per disfare i grumi.

Montate l’albume a neve ben ferma con una frusta e elettrica. Unite delicatamente gli

albumi alla crema, sollevando l’’impasto dal basso verso l’alto con un cucchiaio e senza

sbattere.

Imburrate molto lievemente due stampini da souffle’ e versatevi il composto. Cuocete a

bagnomaria nel forno gia’ caldo a 160 gradi per circa 30 minuti, senza mai aprire lo sportello,

e servite subito.

Annunci

Torta Facile

Ingredienti :

* 150 g di burro
* 150 g di zucchero
* 150 g di farina setacciata
* 4 tuorli d’uovo
* 4 albumi d’uovo montati a neve soda

Preparazione :

In una ciotola lavorare il burro e lo

zucchero con un cucchiaio di legno fino a

ottenere una crema morbida
Unire uno per volta i tuorli

amalgamandoli bene prima di aggiungere il

successivo
Aggiungere la farina e mescolare bene

togliendo tutti i grumi
Unire gli albumi e amalgamare tutti

gli ingredienti
Versare il composto in uno stampo

imburrato e infarinato in precedenza e

porre in forno caldo a 180 gradi per 45

minuti circa
A cottura ultimata lasciarla

raffreddare del tutto prima di sformarla.

guarnitela come vi piace di piu o gustatela cosi come e’

Cheese cake alle mele

Ingredienti

Per la base:

  • 85 g di cookies al cioccolato
  • 125 g di mandorle tritate
  • 45 g di burro morbido

Per la torta:

  • 2 pommes Golden, Gala o Braeburn
  • 200 g di formaggio cremoso (tipo Philadelphia) o di ricotta
  • 2 albumi
  • 4 tuorli
  • 50 g di panna da cucina
  • 75 g di zucchero
  • la buccia di 1 limone
  • qualche noce di burro

preparazione

Riscalda il forno a 180°.

Per la base del cheesecake mixa i cookies. Aggiungi le mandorle tritate e il burro e mixa di nuovo.

Stendi l’impasto in uno stampo dal diametro di 20 cm. Metti in frigo.

Sbuccia le mele, tagliale a fette e falle dorare in padella con un po’ di burro. Sgocciolale sulla carta

assorbente, lascia intiepidire e disponile nello stampo, dopo averlo tirato fuori dal frigo.

Mescola in una terrina 50 g di zucchero, i tuorli, la panna da cucina, la ricotta e la buccia di limone

grattuggiata.

Monta gli albumi a neve ben ferma, versa pian piano i 25 g di zucchero restanti e unisci il tutto

all’impasto alla ricotta.

Versa in uno stampo. Lascia cuocere per 35 minuti. Terminata la cottura lascia raffreddare il dolce nel

forno.

Quando il dolce si è raffreddato mettilo per un po’ in frigo prima di toglierlo dallo stampo.

Tortini al cioccolato:

Ingredienti

– 125 g di zucchero
– 210 g di farina
– 1 uovo
– 40 g di cacao
– 2 cucchiaini di lievito
– 25 cl di latte parzialmente scremato
– 60 g di burro
– 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Per la glassa:

– 2 albumi
– 4 cucchiai di cacao in polvere
– 1 pizzico di sale

preparazione

Preriscalda il forno a 180°C (termostato 6).

In un recipiente,mescola la farina, il cacao, lo zucchero e il lievito.

In una ciotola, mescola il latte, l’uovo e la vaniglia.

Forma un pozzo nel recipiente con la farina e incorpora il composto latte-uovo-vaniglia.

Aggiungi il burro fuso e mescola delicatemente.

Riempi gli stampini in silicone a 3/4.

Inforna a 180°C per 20 minuti.

Sforma e lascia raffreddare.

Nel frattempo, monta gli albumi a neve con un pizzico di sale e incorpora il cacao in polvere.

Disponi delicatemente la crema ottenuta sui tortini,

aiutandoti con un cucchiaino o con una tasca da pasticcere.

Da gustare nella mezz’ora che segue.

frappe (crostoli come li chiamano al nord)

ingredienti

  • tuorli 5
  • zucchero 90g
  • burro
  • vanillina 1 bustina
  • grappa bianca 2 cucchiai
  • olio per friggere (meglio se di arachidi) 1 litro
  • zucchero a velo q
  • sale un pizzic0
  • limone grattato 1

Procedimento

Fate fondere il burro in un pentolino.

Versate la farina sulla spianatoia, ammucchiatela, fate un buco nel mezzo e versatevi le uova, la

grappa, il burro fuso, lo zucchero, la vanillina, la buccia di limone grattata, un pizzico di sale.

Amalgamate sino a ottenere un composto omogeneo.

Formate con la pasta una palla, avvolgetela con la pellicola alimentare e lasciatela

riposare per circa 1 ora.

Trascorso questo tempo, con l’aiuto di un matterello o dell’apposita macchinetta,

stendete una sfoglia sottile e ritagliatela con la rotella in rettangoli irregolari.

Versate l’olio in una padella dai bordi alti, fatelo riscaldare; quando è caldo tuffatevi i

crostoli e fateli friggere fino a che risulteranno dorati e avranno formato in superficie

alcune bollicine (tipiche dei crostoli).

Prelevate i crostoli con una schiumarola, sgocciolateli, sistemateli su un foglio di carta

assorbente per far loro perdere il grasso in eccesso.

Spolverate i crostoli abbondantemente con lo zucchero a velo e serviteli caldi o freddi.

Procedimento

Fate fondere il burro in un pentolino.

Versate la farina sulla spianatoia, ammucchiatela, fate un buco nel mezzo e versatevi le uova, la

grappa, il burro fuso, lo zucchero, la vanillina, la buccia di limone grattata, un pizzico di sale.

Amalgamate sino a ottenere un composto omogeneo.

Formate con la pasta una palla, avvolgetela con la pellicola alimentare e lasciatela riposare per circa 1 ora.

Trascorso questo tempo, con l’aiuto di un matterello o dell’apposita macchinetta, stendete una sfoglia

sottile e ccesso.

Spolverate i crostoli abbondantemente con lo zucchero a velo e serviteli caldi o freddi.

Sorbetto di mandarino

Ingredienti :

* 600 g di succo di mandarino
* 200 g di zucchero
* 2 limoni
* 3 mandarini
* 1 albume d’uovo

Preparazione :

Passare i tre mandarini dei quali utilizzerete la scorza con dei batuffoli di cotone imbevuti di

alcool per liquori, questo servirà ad eliminare sicuramente la patina cerosa che riveste arance e

mandarini
Mettere sul fuoco una casseruola con 300 g d’acqua, lo zucchero e la scorza grattugiata dei

mandarini
Fare bollire per qualche minuto mescolando continuamente quindi spegnere il fuoco e lasciare

raffreddare
Filtrare lo sciroppo ed unire il succo di mandarino e quello di limone passati attraverso un colino

fitto
Mescolare bene quindi amalgamarvi delicatamente l’albume montato a neve
Versare il composto nella gelatiera e, una volta pronto il sorbetto, conservarlo nel freezer per 2

ore
Trascorso questo tempo prima di servirlo, ammorbidirlo lavorandolo con un pò con la forchetta

quindi versarlo in delle coppe decorando la superficie con qualche fogliolina di mandarino.