cavolfiori alla besciamella

cavsalsa2

Ingredienti

cavolfiori 2kg

besciamella fluida 0,5l

burro fuso gr 100

parmigiano grattugiato qb

farina 00 50g

acqua fredda per stemperare qb

limone succo di 1

Preparazione

Dividere il cavolfiore nei suoi fiori. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata,

aggiungere la

farina un po’ di acqua acqua fredda per stemperare e il succo di un limone, immergere il

cavolfiore.

Cuocere per 15-20 minuti: la cottura dovrà essere al dente ( verificare servendosi di uno

stuzzicadenti).
salsacav

Scolare il cavolfiore. Imburrare una pirofila, disporre i ciuffetti di cavolfiore con

l’attaccatura verso

il basso, salare, velare di besciamella, distribuire il formaggio grattugiato ed il burro fuso.

Gratinare a +180 °C finchè i cavolfiori saranno dorati.

Annunci

Vellutata di pollo

Ingredienti

* Alloro ( lauro ) 1 foglia
* Burro 70 gr
* Carote 1 numero
* Erba cipollina fresca 6 numero
* Farina 50 gr
* Noce moscata
* Parmigiano 40 gr
* Pepe nero
* Pollo petto 500 gr
* Sale
* Tuorlo 1 numero
* Cipolla 1 numero
* Sedano coste 1 numero
* Panna fresca 1 dl

Preparazione

1 Lessa il pollo. Porta a ebollizione 1,5 l di acqua con carota, cipolla e sedano puliti e a pezzetti, l’alloro e

qualche grano di pepe. Sala e lascia sobbollire per almeno 30 minuti. Filtra il brodo ottenuto, riportalo

a ebollizione e lessa il petto di pollo per circa 20 minuti. Sgocciola il petto e lascialo raffreddare. Filtra

ancora il brodo attraverso un colino a maglie fitte e tienilo da parte. Elimina osso e cartillagine del

petto di pollo e taglialo a metà nel senso della lunghezza. Riduci 1 filetto a pezzettoni e frullalo al mixer

con 1/2 bicchere di brodo. Taglia l’altro filetto a listarelle.

2 Fai la vellutata. Sciogli 50 g di burro in una casseruola. Unisci 50 g di farina e falla tostare a fuoco

moderato per 3-4 minuti, mescolando. Unisci 1 l di brodo tiepido e mescola con la frusta a mano, in

modo da evitare la formazione di grumi. Porta a ebollizione, abbassa la fiamma al minimo e prosegui la

cottura per 15 minuti. Passa il frullato di pollo attraverso un colino a maglie fitte, aiutandoti con il

dorso di un cucchiaio, direttamente nella casseruola della vellutata. Mescola e prosegui la cottura per

circa altri 5 minuti.

3 Completa e servi. Versa nella casseruola la panna, regola di sale e pepe, insaporisci con una

grattugiata di noce moscata, mescola e spegni. Sbatti velocemente in una ciotolina il tuorlo, il

parmigiano reggiano grattugiato e il burro rimasto mmorbidito. Versa la cremina nella vellutata e

mescola con una frusta. Distribuisci la vellutata di pollo nelle ciotole individuali. Distribuisci il filetto

di pollo a listarelle sulle vellutate, spolverizza con erba cipollina tagliuzzata e servi, a piacere, con

crostini di pasta sfoglia.

cariofi ripieni

ingredienti 6-8 carciofi, olio extravergine d’oliva, pangrattato, grana grattugiato, prezzemolo tritato, aglio ( a piacere), sale, pepe, acqua.

*
Preparare il ripieno dei carciofi con: pangrattato, prezzemolo tritato, aglio tritato ( a piacere), sale, pepe, grana grattugiato, un pò d’acqua. Niente olio mi raccomando!

Per riempire i carciofi il ripieno deve essere condito senza olio!

* Tagliare i carciofi lasciando 1 cm di gambo circa.
* Sbatterli dal lato delle brattee in modo da appiattire le punte.
* Lavarli in acqua e limone.
* Lasciarli scolare in un colapasta.
* Allargare le brattee a due a due e inserire all’interno il ripieno in quantità sufficiente … senza eccedere!
* Continuare così farcendo tutti i carciofi.
* Disporli verticarlmente, con le foglie all’insù,in una casseruola riempita precedentemente per 1 cm e 1/2 circa con acqua, salata al punto giusto.
* Cuocere a fuoco lento e con il coperchio per circa 20 minuti, controllando, di tanto in tanto, la quantità dell’acqua. Aggiungerne se necessario.
* Assaggiare ogni tanto una foglia per controllare lo stato di cottura.
* Versare appena un filo d’olio extravergine d’oliva su ogni carciofo.
* Continuare a cuocere, sempre a fiamma bassa e con il coperchio, per circa 1 ora in totale.
* Controllare la cottura, spegnere la fiamma e lasciarli riposare.
* Servire tiepidi.

I carciofi così preparati si possono conservare in frigo e sono buoni da mangiare anche freddi.

broccoli alla besciamella

Ingredienti

  • broccoli 2kg
  • besciamella fluida 0,5l
  • burro fuso gr 100
  • parmigiano grattugiato qb
  • farina 00 50g
  • acqua fredda per stemperare qb
  • limone succo

Preparazione

Dividere i broccoli nei suoi fiori. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata, aggiungere la

farina un po’ di acqua acqua fredda per stemperare e il succo di un limone, immergere i broccoli.

Cuocere per 15-20 minuti: la cottura dovrà essere al dente ( verificare servendosi di uno

stuzzicadenti).

Scolare il cavolfiore. Imburrare una pirofila, disporre i ciuffetti di broccolo con l’attaccatura verso

il basso, salare, velare di besciamella, distribuire il formaggio grattugiato ed il burro fuso.

Gratinare a +180 °C finchè i broccoli saranno dorati.

riso e zucca

Ingredienti

250 g di riso a chicco tondo

500 g di zucca

80 g di burro

1 cipolla

75 cl di brodo

100 g di parmigiano grattugiato

4 rametti di prezzemolo

1 bicchiere di vino bianco secco

sale e pepe

preparazione

Taglia la zucca a cubetti.

Soffriggi la cipolla tagliata sottile con 50 g di burro in una pentola. Aggiungi la zucca e fai dorare 5

minuti per parte. Regola di sale e di pepe. Lascia cuocere 10 minuti, mescolando spesso.

Versa il riso a pioggia, mescolando finché i chicchi diventano trasparenti. Versa il vino e lascia

evaporare a fuoco alto. Versa un mestolo di brodo e mescola delicatamente con un cucchiaio di legno,

finché tutto il liquido non è stato assorbito. Ripeti il gesto fino a quando il riso non sarà diventato

morbido ma sodo.

Al momento di servire in tavola,  se e’ una cena in famiglia servitelo normalmente in un piatto  da

portata ma se avete ospiti e volete fare colpo o servitelo in una pagnotta svuotata dalla mollica o

dentro la zucca che  ne avete usato la polpa aggiungi il burro rimasto tagliato a cubetti e il parmigiano

e copri 5con la parte dela zucca col picciolo e lascia riposare. Cospargi di prezzemolo tritato e servi.

Pasta fredda

Ingredienti

  • 350 gr di pasta, penne o farfalle
  • 80gr di tonno
  • 1 pomodoro
  • olive snocciolate
  • mozzarella
  • 30 gr di pinoli(facoltivo)
  • pesto alla genovese(1 confezione)
  • scaglie di parmigiano
  • wurster a dadini
  • groviera a scaglie
  • 1 cucchiaino d’olio d’oliva
  • sale

Ricetta :

Mettere a cuocere la pasta

Preparare gli ingredienti in una ciotola, farli tutti a dadini

Quando la pasta e’ al dente scolarla e passarla sotto l’acqua fredda per fermare la cottura

versare la pasta nella ciotola e mescolare molto bene