Polenta di ceci con funghi

polenta-ceci-funghi-crop-4-3-640-480
Arricchita di parmigiano e vellutata, accoglie un delicato tocco di spugnole, porcini e finferli al profumo di salvia e maggiorana
250 grammi farina di ceci
250 grammi funghi misti
20 grammi spugnole secche
1 spicchio aglio
1 cipolla
q.b. salvia
q.b. maggiorana
80 grammi parmigiano grattugiato
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Come preparare la polenta di ceci con funghi
1) Stempera la farina di ceci (oppure, mista di ceci e mais) in 1 litro d’acqua in una casseruola antiaderente. Porta a bollore, abbassa la fiamma e cuoci mescolando per 40 minuti.
2) Nel frattempo fai rinvenire le spugnole secche una decina di minuti in acqua tiepida. Monda e affettate i funghi freschi misti (porcini e finferli). Scola bene le spugnole e, se occorre, passale con un panno umido (possono trattenere tracce di terra e sabbia), poi scottale in acqua bollente salata per circa 5 minuti.
3) Trita le foglie di 4 rametti di maggiorana e 2 di salvia. Trita anche l’aglio, privato dell’eventuale germoglio, e 1 piccola cipolla.
4) Salta per 10-15 minuti tutti i funghi, freschi e secchi, in una padella con 4 cucchiai d’olio, il trito di aglio e cipolla e metà delle erbe, bagnando con poca acqua (o brodo vegetale) durante la cottura. Regola di sale e pepa.
5) Quando la polenta è pronta, condiscila con il trito di erbe rimasto, un filo d’olio e il parmigiano. Regola se serve di sale, versa la polenta nei piatti, coprila con i funghi e servi, se ti piace, con altro parmigiano.

Annunci