Abrak, per adoratori della cucina libica

abrak-700x525
si mangiano anche in turchia e grecia
ABRAK (Involtini di foglie di vite)
INGREDIENTI

900g di tritato di vitella
300g di Riso
1 barattolo di foglie di vite
2 mazzi abbondanti di prezzemolo
2 mazzetti di cipolline fresche
1 cipollina bianca
olio
ararat*
Peperoncino piccante possibilmente verde
Sale
Pepe rosso
Pepe nero (solo un pizzico)
1 ½ cucchiaio di concentrato di pomodoro

PREPARAZIONE

Per l’impasto:

1 – tritare prezzemolo, cipolline (utilizzando anche un po’ del gambo verde), la cipolla e condire con ararat*, peperoncino verde piccante, pepe rosso e pepe nero.

2 – Unire la carne tritata, il riso precedentemente bollito in acqua salata e il concentrato di pomodoro. Mescolare bene.

3 – Scolare le foglie di vite e bollire in caso fossero troppo spesse.

4 – Farcirle con il composto e arrotolarle a mo’ di involtini facendo attenzione che siano ben chiusi.

5 – In una pentola mettere una base di foglie di vite, gli abrak uno sull’altro e un ulteriore strato di foglie sulla cima. Aggiungere olio e un bicchiere d’acqua.

6 – Quando l’acqua bolle, abbassare la fiamma al minimo e lasciar cuocere per almeno un’ora. Si consiglia di assaggiare per stabilire il giusto termine della cottura.

*l’Ararat è una miscela di sette spezie molto usata in Libia e in alcuni paesi del Medio Oriente. In Italia è oggettivamente difficile da trovare ma necessaria per la realizzazione di questa ricetta. Segue l’elenco delle spezie in polvere che la compongono, potreste provare a realizzarla da soli: cannella, noce moscata, cumino, coriandolo, peperoncino rosso in polvere, pepe nero, zenzero.

Annunci