Marmellata di cipolle rosse o bianche

INGREDIENTI

* 1,2 Kg di cipolle rosse di Tropea
* 200 ml di aceto di mele
* 250 g di zucchero bianco
* 250 g di zucchero di canna

PREPARAZIONE

Pulire le cipolle eliminando lo strato esterno di consistenza cartacea. Scartare quelle non perfettamente

integre. Tagliarle a metà per il senso della lunghezza, eliminare la parte interna se di colore verde ed

affettarle molto finemente. Per la preparazione sarà necessario ricavare 1 Kg di cipolle al netto degli scarti.

Mettere le cipolle in un’ampia ciotola di vetro, unire l’aceto, mescolare e lasciar riposare per 4 ore

coperto con uno strofinaccio. Mescolare accuratamente con due cucchiai ogni ora circa. Aggiungere i due tipi di

zucchero, mescolare e lasciar riposare altre 4 ore, sempre mescolando ogni ora.  Mettere le cipolle in una pentola di

acciaio e farle cuocere a fiamma dolce, mescolando di tanto in tanto,

per 30-40 minuti. La marmellata deve risultare fluida, ma non troppo acquosa.

Appena è pronta metterla nei vasi ben puliti, chiuderli con capsule nuove e ribaltare i vasetti in modo che

avvenga il processo di autosterilizzazione.
Lasciarli capovolti finché non si saranno raffreddati. Quando si ribaltano dovranno aver formato il vuoto.

Se così non fosse procedere con la sterilizzazione in pentola. Avvolgere i vasi con degli stracci puliti, metterli in una capace pentola in modo che non si muovano ed

unire acqua fredda fino ad averne almeno una decina di centimetri sopra i vasi. Mettere sul fuoco e far bollire

per 30 minuti calcolati da quando l’acqua comincia a bollire vistosamente. Trascorso il tempo indicato spegnere

il fuoco e lasciare i vasetti a raffreddare nell’acqua.

Conservare in luogo fresco e asciutto, possibilmente al buio.