anatra al finocchietto selvatico ristorante ZAIRA CHIUSI

questa splendida ricetta mi e’ stata donata dal mio grande amico renato ristoratore per oltre 50nni  una grande persona e un grande ristoratore ora il ristorante come le fasi della vita passando da generazioni a generazione .

ingredienti (4 PERSONE )

  • 1 ANATRA DA CIRCA KG.1,800 –
  • CARNE MACINATA KG.1,100 –
  • LARDO 10 FETTE –
  • 2 pizzichi di FINOCCHIO SELVATICO –
  • 1   RAMETTO di ROSMARINO –
  • 1 PIZZICO SALE e PEPE –
  • 50gr. OLIO D’ OLIVA.  –                                                            
  • 2 SPICCHI D’AGLIO-
  • 2 FOGLI di  CARTA ALLUMINIO da Forno

Disossare l’anitra ,togliere il petto e tagliarlo a strisce ,disporre le fette di lardo  sull’anitra disossata  nella parte interna,aggiungere il macinato

precedentemente condito con il sale,pepe,finocchio e aglio tritato, aggiungere i filetti a strisce nella parte centrale e richiudere il tutto avvolgendo l’anatra

cosi farcita con la carta stagnola  e mettere in tegame con olio, rosmarino, finocchio e aglio.                                                        Mettere in forno per circa 30 minuti  a170 gradi.

A cottura ultimata  farla raffreddare,togliere la stagnola tagliare a fette e servire  calda o fredda a piacimento,aggiungendo sopra le fette la salsa ottenuta

nella cottura.

Accompagnare con insalata fresca  e un buon vino rosso.

Renato e Giuliana Rubechi, rispettivamente figlio e nuora della signora Zaira,sono diventati due sicuri punti di riferimento della vita e cultura enogastronomia di una vasta zona che gravita intorno alla Toscana.ZAIRA “rappresenta un’autentica oasi di genuina professionalita’ dove l’arte e’ far da mangiare.grazie della tua  amicizia!!!


Annunci

One thought on “anatra al finocchietto selvatico ristorante ZAIRA CHIUSI

  1. slurp slurp e dovevi senti il lucumone, e il cinghiale al vino e i pici mmmmmmmse ci rimanevo un’altro giorno addio dieta ahahahahahaha

I commenti sono chiusi.