formaggio ai semi di lino (vegan)

Chef: Erbaviola.com data: 5.08.10 in Formaggi Vegan

Nella foto, la mia ultima creazione, il formaggio vegan ai semi di lino, fresco e estivo. Si sposa benissimo come antipasto spalmato su pane casereccio fresco oppure come secondo, in questo caso consiglio un piatto di insalate miste con al centro la formaggella.

La ricetta è velocissima anche se mi è costata lunghe sperimentazioni prima di riuscire nella creazione… la mia adorazione per i semi di lino doveva trovare posto anche in un veg-formaggio!  Il gel sviluppato dai semi di lino a contatto con l’umido della cagliata rende il tutto molto omogeneo e gradevole, molto più morbido e compatto delle normali ricottine vegan. I semi di lino aiuteranno anche nella digestione e sono un toccasana per l’intestino, ma da assumere con attenzione per chi soffre di colite o appendice infiammata.

Ingredienti:
1 lt di latte di soia autoprodotto, 6 cucchiai di aceto di mele, 2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie, 6-7 cucchiai di semi di lino non decorticati, un pizzico di sale integrale, un pizzico di pepe bianco.

Attrezzi:
Colino a trama fitta, cucchiaio, fuscella per prodotti caseari, una ciotola di vetro, un cucchiaio di ottone o legno
Procedimento:

Procedimento:
Portare a bollore il latte di soia, versare l’aceto di mele e attendere che cagli. Raccogliere il caglio in un colino a trama fitta, sciacquare sotto acqua corrente per togliere l’acidulato dell’aceto, versare in una ciotola di vetro.
Unire 4-5 cucchiai di semi di lino e il lievito, aggiungere sale e pepe, mescolare.
Mettere 1-2 cucchiai di lino sul fondo della fuscella, inserire il contenuto della ciotola nella fuscella e schiacchiare ben bene con un cucchiaio.
Far riposare in frigo almeno 3 ore prima di servire.

http://www.veganblog.it/

Vegan Blog: Ricette e trucchi della cucina Vegan, per una dieta Etica, Gustosa e Naturale

Annunci