BACCALÀ FRITTO

Ingredienti :

* 1/2 kg. di filetto di baccalà
* limone
* 1/2 kg. di puntarelle
* sale
* 200 gr. di carote
* olio
* farina


Preparazione

Lavate il baccalà che avrete messo a bagno in acqua la sera precedente, spinatelo e tagliatelo a cubetti.

Passatelo nella farina, friggetelo nell’olio bollente e asciugatelo in carta assorbente. Oppure la versione

anglosassone il filetto intero annegato nella pastella e poi fritto servitelo o con insalatina o patatine

fritte

baccala’ alla veneta

questa e’ una ricetta facilissima ma molto buona

e vero ci sono molti modi di cucinare il baccala’

ma questa ricetta e semplicissima che si mangia volentieri in queste fredde giornate d’inverno

mi raccomando meglio se lo tenete in ammollo voi per togliere il sale e non quello gia ammollato che si trova

nei negozzi

 

ingredienti

baccala sotto sale

pressemolo

aglio

olio

latte

allora un baccalà ragno…deve essere messo a
bagno per almeno 48 ore cambiando spesso
l’acqua  poi occore tanto prezzemolo e aglio e
abbondante olio si cuoce coprendo il tutto con
acqua
a aggingendo un po di latte deve cuocere
sulla 4 ore circa fin quando le lische diventano
tenere e  poi si serve con la polenta

involtini pesce

pesceinvoltini

ingredienti

  • 4 fette di pesce tagliati sottili
  • zucchine
  • 1 pompelmo rosa
  • 1 limone
  • erba cipollina
  • olio
  • sale
  • pepe

preparazione

disporre le fette di pesce  in un piatto largo insaporire con del pepe appena macinato meglio se rosa

spremere il pompelmo e il limone e coprire tutto il pesce con il succo

lasciare riposare per minimo un quarto d’ora

eliminare il succo in eccesso

tagliare le zucchinne a juliene e farle saltare a fiamma viva

in una padelal ampia con pokissimo olio

regolare di sale disporle al centro di ogni singola fetta e arotolare e legare anche con un filo di erba cipollina

zuppa di pesce

zuppapesce

Ingredienti:

  • 800 gr di pesce minuto di varia qualità (ghiozzo o scorfano, san pietro, coda di rospo
  • – 300 gr di pomodori pelati o pomodorini
  • olio extravergine d’oliva
  • – 1 peperoncino
  • – sale
  • – aglio.

è una tipica ricetta Barese a base di pesce.

E’ nata nel 1600 circa quando vi era abbondanza di pesce.


PREPARAZIONE:

In un tegame fate rosolare l’aglio (finché non diventa rosso) con il peperoncino,

toglietelo, mettete i pomodori e portate a bollore.

Quando sarà cotto aggiungete i pesci sciaquati in acqua salata,

salate e cuocete una decina di minuti a fuoco vivo.

In alternativa si puo’ aggiungere 4 o 5 bicchieri d’acqua al pomodoro cotto in modo da ottenere un

brodetto;

aggiungere poi i pesci,

far cucinare per 10 minuti a fuoco vivo,

toglierli e versare se occore altra acqua oppure direttamente versare nel brodetto la pasta.

Pasta consigliata: tubettini, ditalini, spaghetti spezzati.

riso e cozze alla pugliese

img_0002

ingredienti

  • 700g di cozze
  • 500 g di pomodorini
  • 400 g di cipolle
  • 300g di riso
  • 4 patate medie
  • 40 g di pecorino
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • vino bianco
  • olio
  • sale
  • pepe

preparazione

pulire le cozze con l’apposita spazzola sotto acqua corrente eliminare bene la sabbia

e le incrostazioni eliminare la barbetta

metterle in una padela mapia con poco vino bianco sale e fatele aprire a fuoco dolce

eliminare quelle che sono rimaste chiuse

sbucciare le cipolle  affettarle sbucciare l’aglio e tritarlo insieme al prezzemolo

sciaquare i pomodorini e farli a dadini o pezzi piccoli eliminare i semi

in una teglia co i bordi alti  versare un filo di olio le cipolle meta del trito di prezzemolo e aglio

e meta’ dei pomodorini regolare di sale insaporire con il pecorin

lavate le patate e affettarle lavare e scolare il riso

disporre in una teglia due terzi delel patate poi il riso e infine le cozze spolcerizzare con il resto del trito

e completare con il resto delel patate e i pomodorini agiustare di sale se serve pepe e irrorare di olio

aggiungere 8 dl di acqua e infornare a 180 g per 40 minuti

poco prima di togliere dal fornocontrollare la cottura del riso se necessario aggiungere un po di acqua  per termiare la

cottura e servire ben caldo

polipo ad insalata

insalatadipolipo1

ingredienti

  • 1k di polipo gia pulito
  • 250 g di fagioli cannellini secchi
  • 2 mazzetti di rucola
  • 4 spicchi di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 foglia di alloro
  • 2 limoni
  • olio
  • sale
  • pepe

preparazione

mettere i cannellini in ammollo la sera prima

mettere poi a cuocere in acqua non salata assieme ad uno spicchio di aglio e una foglia di alloro

salare solo a fine cottura

quando i cannellini saranno morbidi scolateli eliminando aglio e alloro

metterei cannellini a raffreddare

in una pentola  a bollore versarvi il polipo ben pulito

continuare la cottura per circa 1 ora con due spicchi aglio e il ciuffo di prezzemolo legato

scolatelo ancora caldo ed eliminare le ventose quindi tagliatelo a tocchetti

lavare l’insalata unire i faggioli l’insalata e il polipo

in una tazza emulsionate olio il succo dei limoni e la loro scorza grattata

quindi servire